sabato 13 novembre 2010

Comunicato stampa
APPELLO A COMUNE, PROVINCIA E REGIONE
Per inserimento di Su Pallosu nella lista UNESCO

Comunicato stampa: PER SU PALLOSU PATRIMONIO DELL’UMANITA’


E’ partita una raccolta di firme per l’inserimento della Colonia Felina di Su Pallosu nella lista del Patrimonio dell’Umanità redatta dall’UNESCO, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura .

Questo il testo:
Alla Segreteria Gruppo di Lavoro interministeriale permanente per il Patrimonio Mondiale dell’Unesco presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali
-Al Ministro dei Beni Culturali
-Al Ministro dell'Ambiente
-Al Ministro del Turismo
-Alla Soprintendenza Archeologica di Cagliari e Oristano
-Al Presidente della Giunta Regionale Sardegna
-Agli Assessori Regionali Sardegna Beni Culturali-Ambiente e Turismo
-Al Presidente della Provincia di Oristano
-Al Sindaco di San Vero Milis

I sottoscritti cittadini,


VISTA l'esistenza della straordinaria colonia felina di Su Pallosu in Sardegna, comune di San Vero Milis, dove i gatti scendono in spiaggia;


CONSIDERATA la peculiarità -unicità della stessa colonia, l'assenza nel mondo di siti analoghi;


EVIDENZIATO che proprio l' area di Su Pallosu ed esattamente la stessa spiaggia sulla quale stazionano i gatti, è un conosciuto sito archeologico nuragico (deposito costiero nuragico) e nei i fondali in prossimità della stessa area sono state ritrovate anfore appartenenti all'epoca romana esposte in vari musei archeologici sardi;


RITENUTO che Su Pallosu per questi plurime ragioni rappresenta particolarità di eccezionale importanza, sia dal un punto di vista naturale che culturale;


CHIEDONO


l'iscrizione del sito di Su Pallosu nell'elenco delle aree registrate nella Lista del Patrimonio dell'Umanità, o nella sua accezione inglese World Heritage List, della Convenzione sul Patrimonio dell'Umanità (UNESCO).

Chiunque può firmare questo appello on line al sito


http://www.petizionionline.it/petizione/per-su-pallosu-patrimonio-dellumanita-nella-lista-unesco/2501
Ma ci rivolgiamo pubblicamente direttamente a tutti gli enti ed associazioni:
dal comune di San Vero Milis, alla provincia di Oristano, alla Regione Sardegna.
Affinchè questa proposta venga presa in considerazione al Ministero dei Beni Culturali è necessario infatti il loro concreto appoggio.Occorre un sostegno unitario e trasversale affinchè possa essere attivato il percorso ufficiale che arrivi ad ottenere il prestigioso riconoscimento. Si tratta di una grande occasione di promozione e valorizzazione del nostro territorio che non può essere persa. La colonia felina di Su Pallosu, l’unica al mondo dove i gatti scendono in spiaggia, sul sito archeologico omonimo, è una grande risorsa per la provincia di Oristano e la Sardegna tutta. Occorre un valorizzarla e salvaguardarla.

Interesse crescente dei media internazionali – nazionali e non solo
La colonia felina dei gatti sardi che scendono in spiaggia continua ad interessare anche i media nazionali e internazionali. Fra gli altri un grande articolo è comparso sul quotidiano svizzero Il Corriere del Ticino (edizione cartacea http://gattisupallosu.blogspot.com/2010/11/su-pallosu-sui-media-loro-gatti-di-mare.html ed edizione on line http://plus.cdt.ch/la-fattoria-degli-animali/amici-pelosetti/33745/i-gatti-di-mare-di-su-pallosu.html ) sull'edizione on line del Corriere della Sera (edizione veneto) http://zoelagatta.corrieredelveneto.corriere.it/articoli/2010/10/la_spiaggia_dei_gatti.html
e un grande servizio è andato in onda sul TG 5 Mediaset. http://www.youtube.com/watch?v=pKHfm6fj7oA



Alla pagina Facebook Amici dei Gatti di Su Pallosu si sono iscritte più di 1.500 persone.

Aggiornamento sterilizzazioni
Grazie alle donazioni degli amanti dei gatti raccolte dagli Amici dei Gatti di Su Pallosu, arrivate da tutta Europa, si è riusciti a sterilizzare 10 gatte adulte.
Rimangono ancora 4 gatte per completare l’operazione. Attraverso un’offerta è possibile dara una concreta mano alla Colonia Felina, e ricevere il pacco “Natale Gattoso” completo di 4 gadget: calendario da tavolo, decorazioni natalizie, dvd con foto e filmati esclusivi e maglietta “griffata” gatti Su Pallosu.

Su Pallosu 13 novembre 2010

Andrea Atzori
Amici dei Gatti di Su Pallosu
(Gruppo Facebook)
http://www.facebook.com/#!/group.php?gid=164129923604394


Blog Ufficiale I GATTI DI SU PALLOSU
http://gattisupallosu.blogspot.com/


Blog Su Pallosu
http://supallosu.blogspot.com/

2 commenti:

  1. Sempre sul tema del riconoscimento da parte dell' Unesco (ma su un altro sito sardo) interessante la lettura di questo recente articolo, da La Nuova Sardegna (5 novembre 2010).
    ---------------------------------------------
    A rischio il riconoscimento dell Unesco
    la Nuova Sardegna — 05 novembre 2010 pagina 03 sezione: CAGLIARI

    MONTEVECCHIO. Come l’Unesco ha dato, così può togliere. Il Parco geominerario della Sardegna corre il serio rischio di vedere cancellato il riconoscimento di «patrimonio dell’umanità» che l’associazione internazionale che tutela i tesori artistici, culturali e ambientali del mondo ha proclamato nel 1997 per i siti minerari dismessi nella nostra isola. Se il Parco non diventerà una realtà, passando dalla fase istitutiva a quella operativa, perderà ogni credenziale e tradirà lo scopo per cui è nato, quello di conservare, proteggere e valorizzare un patrimonio storico di cui è proprietaria l’intera colletività sarda e non solo gli 83 comuni territorialmente interessati. Non molto tempo fa il Parco risultava fra gli enti che il Governo, con la mano armata di Tremonti e Brunetta, avrebbe voluto tagliare. Fu salvato da un intervento del presidente della Repubblica Napolitano. L.On

    RispondiElimina
  2. Tra gli altri hanno già firmato la nostra petizione PER SU PALLOSU PATRIMONIO UNESCO: il Presidente Nazionale dei Verdi Angelo Bonelli e l'ex sindaco di Ghilarza Tomaso Sanna.La petizione è ovviamente trasversale e aperta al fattivo contributo di tutti, senza alcuna distinzione politica.

    RispondiElimina