giovedì 17 marzo 2011

Il Consiglio Provinciale per la Colonia
"SEGNALETICA SALVAGATTI E TURISTICA,
PRIMA DELL'ESTATE !"
il Pd presenta un ordine del giorno


A settembre questo gatto (Cicciobello Senior) della Colonia è stato investito da una macchina ed è morto sul colpo . Per evitare di perdere altri gatti in questo modo abbiamo chiesto formalmente da più di tre mesi con una nostra lettera a comune e Provincia di installare in prossimità della Colonia la segnaletica utile ad avvisare gli automobilisti della presenza dei felini.Fin ora non abbiamo ricevuto alcuna risposta, ma del problema se ne occuperà adesso necessariamente anche il Consiglio Provinciale e direttamente la stessa Amministrazione Provinciale di Oristano.Il gruppo consiliare del Pd in provincia (cinque consiglieri) ha infatti depositato nei giorni scorsi un apposito ordine del giorno.Ora dunque la richiesta andrà direttamente all'attenzione dell'aula e della Giunta.Confidiamo e auspichiamo che il sostegno alla proposta di questo o.d.g. sia trasversale, unanime e senza distinzioni di partito.Potete qui sotto leggere integralmente l'ordine del giorno presentato.
Oristano, 15 marzo 2011
Alla c.a.
del Presidente
del Consiglio Provinciale

del Presidente
della Giunta Provinciale

dell’Assessore
ai Lavori Pubblici e alla Viabilità

PRESENTAZIONE ORDINE DEL GIORNO ai sensi ai sensi degli artt. 21-22-23-24 del regolamento sul funzionamento del Consiglio Provinciale
ORDINE DEL GIORNO: RICHIESTA DI INSTALLAZIONE SEGNALETICA E CARTELLONISTICA CON INDICAZIONE DELLA PRESENZA DI UNA COLONIA FELINA PRESSO LA BORGATA MARINA DI “SU PALLOSU”.-
(Ecco come si può presentare la strada di accesso alla Colonia Felina di Su Pallosu...)
Proponenti: Gruppo consiliare del Partito Democratico - Consiglieri : Tendas Mario, Scema Roberto, Buttu Giangavino, Federico Francesco, Ghisu Battistino,

Premesso che a “Su Pallosu”, una delle più piccole frazioni marine d'Italia, nel comune di San Vero Milis, provincia di Oristano, è presente una colonia di felini, composta da poco meno di una quarantina di gatti;
Constatato che contrariamente all’atavica resistenza dei gatti ad avvicinarsi all’acqua, i componenti di questa colonia si avvicinano in spiaggia, con sorprendente ed incredibile naturalezza, sino a lambire l’acqua marina;
Sottolineato che questo inusuale e singolare comportamento ha destato e tuttora desta un crescente interesse da parte della opinione pubblica e richiama l’attenzione da parte di animalisti, turisti e semplici visitatori, che sempre più frequentemente si recano, incuriositi, a visitare, visionare e fotografare la colonia felina;
Constatato che, sino ad oggi le visite sono state possibili grazie ad una attività promozionale e gestionale svolta da un gruppo di volontari, coordinati da Andrea Atzori ed Irina Albu che, con notevoli sforzi si stanno prodigando non solo ad accompagnare i visitatori ma anche ad accudire l’intera colonia, attraverso la preparazione di pasti, cure veterinarie e quant’altro necessario;
Tenuto conto che, oltre ad essere già diventati simbolo e attrazione turistica della zona si potrebbero aprire le porte per ottenere un importante riconoscimento; ovvero far divenire i gatti di Su Pallosu, unitamente all’antica tonnara e al sito nuragico presenti nella borgata marina, patrimonio dell'umanità UNESCO (da segnalare, al riguardo, che è in atto una raccolta firme per attivare il complesso iter burocratico –amministrativo, finalizzato a conseguire l’importante e qualificante obiettivo):
Constatato che, al momento non esiste un minimo di segnaletica che indica la presenza di questa singolare e seducente colonia felina così come pure non è presente alcuna segnaletica relativa ai limiti di velocità;
SI CHIEDE AL PRESIDENTE DELLA GIUNTA , ALL’ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI E ALLA VIABILITA’ ED ALL’INTERO CONSIGLIO PROVINCIALE :
di attivarsi, con la massima sollecitudine, affinché:
1. siano intrapresi, possibilmente prima dell’inizio della prossima stagione estiva, tutti i provvedimenti necessari, per posizionare lungo tutte le strade di accesso alla borgata marina di “Su Pallosu” , sula strada provinciale che da Oristano porta a Su Pallosu e nei bivi che dalla 131 conducono in direzione Su Pallosu (Tramatza-Milis-Bauladu) idonea cartellonistica turistica (segnale marrone) indicante la presenza della colonia felina ;
2. siano, inoltre, posizionati, in prossimità della colonia felina, idonea segnaletica orizzontale e verticale, riportanti limiti di velocità, apposito cartello di pericolo con gatto raffigurato indicante la presenza dei felini (come nella colonia felina di Torino di via Zino Zini);
3. fornire un contributo economico finalizzato a sostenere le spese destinate alle cure veterinarie ed alimentari a favore della colonia felina.-
Tenuto conto che l’intervento comporta un impegno finanziario di modesta entità ma di indubbio valore sia in termini culturali che di richiamo turistico si confida in un pronto e sollecito riscontro positivo della presente.
Distinti saluti.-
I consiglieri provinciali del PD


Mario Tendas ________________________

Roberto Scema ________________________

Giangavino Buttu ________________________

Francesco Federico ________________________

Ghisu Battistino ________________________
Articolo dal quotidiano L'Unione Sarda 17 marzo 2011.

1 commento:

  1. Vorremmo fare la stessa cosa sulla costa Adriatica sotto il monte SAN BARTOLO che costeggia il mare Adriatico ... se volete aiutarci scriveteci a soffiovitale@live.it Roberto . Grazie

    RispondiElimina