martedì 19 aprile 2011

Inedite foto d'epoca alla presentazione
UN LIBRO PER I GATTI
appuntamento sabato alle 17
presso l'hotel Su Pallosu


Il libro" Su Pallosu e i suoi gatti" sarà presentato presso la Sala Conferenze dell' Hotel Su Pallosu di Michele Carta, a Su Pallosu, marina di San Vero Milis, (provincia di Oristano, 2 km dopo Putzu-Idu) sabato 23 aprile alle ore 17. Parteciperanno gli autori: Andrea Atzori-Gilberto Linzas-Marco Porcu; l'editore Roberto Cau (EPD'O di Oristano).Contributo tecnico-video Eligio Testa. Relatore sarà il giornalista Giampiero Pinna. Presenterà la serata Sabrina Fara, giornalista di Radio Cuore. L’ingresso è libero. Saranno proiettati anche video e foto d’epoca inedite sulla pesca, sulle capanne in falasco, sui film girati a Su Pallosu (Giarrettiera Colt e Le Ragioni dell’aragosta) e sugli splendidi gatti “marini”. Il libro potrà essere acquistato nella serata.E' possibile anche:

1) ordinarlo on line http://www.epdo.it/epdo-ordinilibrari.asp (e riceverlo comodamente a casa);

2) acquistarlo dalla libreria EPDO in via Bellini 11 ad Oristano, ( o anche presso la Colonia felina di Su Pallosu).

Il ricavato delle vendite del libro spettante ai tre autori sarà devoluto alla costitiuenda Associazione Culturale Amici di Su Pallosu. Su Pallosu è una delle colonie feline più longeve e oramai anche più famose d'Italia.La sua esistenza è documentata, proprio nel libro presentato sabato, attraverso la testimonianza del diretta del pescatore oristanese (vivente) Vincenzo Meli, almeno sin dal lontanissimo 1947 , ma in questa località balneare, la presenza dei gatti risale, con ogni probabilità, addirittura agli inizi del secolo scorso. In tutto questo tempo nessuno si è mai lamentato della presenza dei felini, né tra i residenti né tra i turisti. E anzi i numerosi gatti sono stati sempre graditi e accolti come una risorsa per la pubblica utilità. Se in passato, in particolare nel periodo dell'esistenza del villaggio di capanne in falasco, "Is Barracas", i gatti sono stati utilizzati soprattutto per debellare la pericolosa presenza dei topi, oggi, accanto a questa importante funzione sanitaria, se n'è aggiunta un'altra altrettanto importante di attrattiva turistica. Solo negli ultimi quattro mesi infatti la Colonia Felina è stata visitata da oltre quattrocento persone, grazie anche ad Internet. Al gruppo Facebook Amici dei Gatti di Su Pallosu https://www.facebook.com/group.php?gid=164129923604394 sono iscritte incredibilmente oggi oltre 3.900 persone.

Nessun commento:

Posta un commento