venerdì 26 ottobre 2012

Nel Censimento del FAI la spiaggia dei gatti marini
al primo posto dei luoghi dell'isola
LA COLONIA FELINA DI SU PALLOSU
LUOGO DEL CUORE DELLA SARDEGNA
i felini di San Vero battono La Maddalena, Caprera e Cala Luna !

Scegli anche tu la Colonia Felina di Su Pallosu e il suo sito archeologico nuragico come Luogo del Cuore 2012.
La Colonia Felina di Su Pallosu (dove i gatti scendono in spiaggia) e il suo sito archeologico nuragico sono il primo  Luogo del Cuore 2012, per la Regione Sardegna, nel censimento dei luoghi italiani più amati nel mondo indetto dal FAI, Fondo Ambientale Italiano.Un risultato incredibile e davvero lunsinghiero per Su Pallosu che batte per numero di voti espressi in rete siti altrettanto amati e splendidi come La Maddalena, l'Isola di Caprera, Nostra Signora di Bonaria di Osili e la spiaggia di Cala Luna.
La Classifica Aggiornata alle 16.58 del 26 ottobre 2012.

LUOGHI DEL CUORE 2012 è il 6° censimento dei luoghi italiani più amati al mondo.La Home Page di Luoghi del Cuore
"Il mondo ha sempre scelto l'Italia come luogo del cuore.E tu? Vota il luogo italiano che più ami. Insieme lo proteggeremo."Questo lo Slogan del FAI che accompagna l'iniziativa.Chi non ha votato può ancora farlo sino al 30 novembre 2012: questo link si vota per la Colonia Felina di Su Pallosu e il suo sito archeologico nuragico
Dalla Home Page del FAI  I Luoghi del cuore

Dar voce alle segnalazioni dei beni più amati in Italia per assicurarne un futuro è lo scopo de “I Luoghi del Cuore”, il censimento nazionale promosso dal FAI (FONDO AMBIENTALE ITALIANO)  in collaborazione con Intesa Sanpaolo, che chiede ai cittadini di indicare i luoghi che sentono particolarmente cari e importanti e che vorrebbero fossero ricordati e conservati intatti per le generazioni future. L’appello è volto alla difesa di tesori piccoli e grandi, più o meno noti, che occupano un posto speciale nella vita di chi li ha a cuore.
Il progetto ha l’obiettivo di coinvolgere concretamente tutta la popolazione, di qualsiasi età e nazionalità, e di contribuire alla sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio artistico, monumentale e naturalistico; 
Attraverso il Censimento il FAI sollecita le Istituzioni locali e nazionali competenti affinché riconoscano il vivo interesse dei cittadini nei confronti delle bellezze del Paese e mettano a disposizione le forze necessarie per salvaguardarle così da rendere possibile il recupero di uno o più beni votati.
 Se la prima edizione, lanciata nel 2003, era già stata un grande successo, ricevendo 24.200 segnalazioni, l’edizione successiva ha avuto una crescita decisamente superiore alle aspettative con ben 92.468 segnalazioni giunte nel 2004. Per poter assicurare un’adeguata valutazione e valorizzazione di tali segnalazioni, sono stati introdotti censimenti a cadenza biennale con un tema diverso per ogni edizione. L’idea si è dimostrata efficace: il terzo censimento del 2006, dedicato ai Luoghi di Natura, ha ottenuto ben 120.960 voti e nel 2008, sono pervenute 115.138 segnalazioni per chiedere di cancellare ciò che deturpa i luoghi più amati dagli italiani. Nel 2010 il FAI, a 150 anni dall’unità d’Italia realizzata da Garibaldi, ha chiesto agli italiani di votare l’Italia del loro cuore. La risposta è stata clamorosa: 464.649 segnalazioni ricevute, un risultato straordinario che riconferma l’importanza del censimento. Nel 2012 torna il Censimento i Luoghi del Cuore e quest’anno l’obiettivo è quello di rendere potenzialmente internazionale l’iniziativa chiedendo a tutto il Mondo di partecipare e di segnalare il proprio Luogo italiano del Cuore. L'inziativa si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e con il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri.
Il dato attualmente non riguarda la classifica finale del censimento 2012, ma è provvisorio poiché relativo alle sole segnalazioni giunte attraverso il web: una classifica in tempo reale delle preferenze della rete. Pertanto il dato potrebbe cambiare al termine del censimento, quando verranno conteggiate anche le segnalazioni cartacee.Sul sito dei luoghi del cuore possono essere scaricati i moduli per la raccolta di firme cartacea a sostegno della candidatura di Su Pallosu in maniera da far votare anche chi non ha accesso ad Internet.
Alcuni degli straordinari ritrovamenti archeologici di Su Pallosu.

Nessun commento:

Posta un commento