domenica 18 gennaio 2015

Fermiamo la persecuzione !
LA TUA EMAIL PUO' SALVARE I GATTI DI SU PALLOSU !
No alla cattura e trasferimento dei felini marini
voluto con fondi UE dal comune di San Vero Milis

PARTECIPA ANCHE TU ALLA MOBILITAZIONE NAZIONALE PER EVITARE LA CATTURA E IL TRASFERIMENTO DEI GATTI DI SU PALLOSU (SARDEGNA) VOLUTA DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN VERO MILIS (Or), ATTRAVERSO 25.000 EURO DI FONDI PUBBLICI EUROPEI.
La colonia felina di Su Pallosu è in pericolo: difendi anche tu i felini marini  e manda la tua email alle istituzioni ! 
Ecco gli indirizzi e-mail ai quali puoi inviare la tua richiesta: la tua voce è la voce dei gatti!!!
REGIONE SARDEGNA
presidente@regione.sardegna.it
pres.segreteria.prop@regione.sardegna.it
tur.assessore@regione.sardegna.it
amb.assessore@regione.sardegna.it
aagg.assessore@regione.sardegna.it
agr.assessore@regione.sardegna.it
presidenzaconsiglio@consregsardegna.it
1comm.autonomia@consregsardegna.it
4comm.territorio@consregsardegna.it
5comm.agricolturambi@consregsardegna.it
MINISTERO AMBIENTE
segreteria.tecnica@minambiente.it
ufficiolegislativo.segreteria@minambiente.it
URP@minambiente.it

MEDIA/GIORNALI/TV
gabibbo@mediaset.it
ASSOCIAZIONI
info@lacoscienzadeglianimali.it
info@animalieanimali.it
sardegna@wwf.it
presidentewwfsardegna@wwf.it  
CAMERA DEPUTATI
brambilla_m@camera.it
pes_c@camera.it
piras_m@camera.it
SENATO
luigi.manconi@gmail.com
Questo è il testo pronto per invio da usare per inviare le nostre e-mails.
Ovviamente se preferisci puoi Personalizzarlo prima di inviarlo. MIAO GRAZIE !

INCREDIBILE: GATTI DI SU PALLOSU (Or) ANCORA IN PERICOLO, A RISCHIO CATTURA E TRASFERIMENTO, L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE NON SI ARRENDE!!!
I gattari di Su Pallosu in Sardegna, attraverso l'Associazione Amici di Su Pallosu gestiscono da 7 anni la colonia felina secolare dei gatti marini. Hanno sterilizzato attraverso autofinanziamento e grazie ad una Clinica Veterinaria oltre 70 gatti con fondi privati valorizzando e facendo conoscere il Luogo del Cuore della Sardegna, votato da oltre 6 mila italiani nell'ultimo censimento del F.A.I. (2014).
L'oasi è visitata ogni anno da tremila turisti ed è conosciuta in tutto il mondo.
Da tempo l'amministrazione di San Vero Milis ha dichiarato guerra ai gatti di Su Pallosu ed ha provato in tutti i modi a trasferirli in altra sede inventando in ogni occasione pretesti diversi: sanitari, sicurezza dei bagnanti etc. In 4 anni tutti i tentativi che hanno coinvolto Vigili Urbani, Carabinieri, Asl e Forestale sono stati respinti.

L'assurda persecuzione della locale amministrazione nei confronti dei gatti di Su Pallosu è stata attestata in data 10.12.2014 direttamente dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano, che ha accolto in merito il ricorso amministrativo dell'Associazione Amici di Su Pallosu, gestore dei gatti di Su Pallosu, e su proposta del Consiglio di Stato e del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ha annullato la delibera del Consiglio Comunale di San Vero Milis del 21.03.2013, che aveva negato il riconoscimento della colonia felina : "Per eccesso di potere, erronea valutazione dei fatti, illogicità della motivazione, carenza sotto il profilo d'istruttoria e di motivazione".
Oggi l'amministrazione comunale tenta l'ennesimo assalto indicando esplicitamente come suo obiettivo, testuale "la cattura e spostamento di tutti i gatti presenti a Su Pallosu”.
Lo strumento di questa folle operazione è il Piano di Gestione dell'area del vicino sito d'interesse comunitario SIC ITB 030038 Stagni di Putzu Idu-Salina Manna e Pauli Marigosa.
La cifra richiesta per la delocalizzazione dei gatti di Su Pallosu, 25.000 euro di Fondi pubblici europei FESR art.5 ob 6 lettera d, somma con la quale si potrebbero sterilizzare tutti i gatti mai attenzionati dello stesso comune, che non ha mai voluto riconoscere alcuna colonia felina sul suo territorio.
Le nuove motivazioni qui addotte alla cattura dei gatti, pericolosità e disturbo per l'avifauna, appaiono nuovamente pretestuose e del tutto infondate. Il piano si presenta palesemente indirizzato, lacunoso, omissivo e tendente a punire l'unica popolazione felina quella di Su Pallosu attualmente controllata, mentre le altre colonie di fatto esistenti ugualmente e massicciamente intorno alla stessa area SIC incredibilmente non sono nemmeno citate. Così pure dicasi per la presenza predatoria di volpi, ratti e gabbiani volutamente e faziosamente omessa.
I gatti di Su Pallosu stazionano da oltre un secolo ben al di fuori dall'area SIC, sono alimentati due volte al giorno, la popolazione è interamente schedata, interamente sterilizzata e vaccinata sotto il totale controllo di una prestigiosa Clinica Veterinaria della Sardegna.
La sterilizzazione diminuisce aggressività e raggio d'azione dei felini, gli stessi dormono interamente in spazi coperti.
Ricordiamo che la cattura e la delocalizzazione di animali domestici, schedati, vaccinati, sterilizzati e controllati, sarebbe un palese atto di maltrattamento che va contro il codice civile, penale e le norme nazionali e comunitarie in materia di benessere animale.
Chiediamo pertanto di adoperarvi per evitare cattura e trasferimento dei gatti di Su Pallosu e in concreto per:
-la riapertura dell'iter di approvazione del Piano SIC ITB 030038 Stagni di Putzu Idu-Salina Manna e Pauli Marigosa, “erroneamente” esentato dal SAVI Servizio della Regione Sardegna, alla procedura VAS, Valuatazione Ambientale Strategica, in seguito all'invio da parte dell'amministrazione comunale di San Vero Milis, di un rapporto preliminare differente dall'Aggiornamento del Piano in oggetto;
-l'immediata cancellazione della Scheda IA09 del citato Piano di Gestione dell'area SIC ITB 030038 Stagni di Putzu Idu-Salina Manna e Pauli Marigosa (pag.182);
-la sottoposizione preliminare dello stesso Piano Sic alla VAS, Valutazione Ambientale Strategica ai sensi della Direttiva Europea sulla VAS (2001/42/CE), in particolare gli Allegati I II “effetti e rischi sulla salute umana" e Direttiva, attraverso una reale partecipazione dei cittadini e delle Associazione come l'Associazione Amici di Su Pallosu che è stata palesemente discriminata e tenuta all'oscura nella viziata procedura, fin dalla verifica preventiva alla VAS;
-la negazione di ogni finanziamento pubblico europeo-regionale destinato alla cattura e trasferimento dei gatti di Su Pallosu.
foto da allegare alla tua email di sensibilizzazione


Contatto Gruppo facebook: 
Amici dei gatti di Su Pallosu
email: amicisupallosu@libero.it

BLOG: I Gatti di Su Pallosu
Associazione Culturale Amici di Su Pallosu

Nessun commento:

Posta un commento